Aggiornamenti Dicembre Mux Sicilia

Nel mux AM (UHF 51), AM BLU (LCN 610) risulta nuovamente a schermo nero dopo aver ripetuto per svariati giorni la programmazione di AM.

Composizione aggiornata:

AM (LCN 14-111)
AM Sport (LCN 95-699)
TCF (LCN 113)
TM (LCN 171)
AM HD (LCN 514) [trasmette AM Sport)
AM BLU (LCN 610) [schermo nero]

 

Sulla numerazione 163, OK ITALIA TV 1, pur mantenendo il proprio identificativo, è stato sostituito da donna tv.

In Sicilia la modifica è avvenuta su 2 mux:

– 7Gold Sicilia 77 (UHF 33) e

– 7Gold Sicilia 88 (UHF 39) dalle postazioni di:

Montagna Longa – Carini (PA), Monte Bonifato – Alcamo (TP), Contrada Montagna – Partanna (TP), Piana delle Forche e Sant’Anna – Pizzo Argenteria ad Erice (TP), Monte San Calogero – Sciacca (AG), Rupe Atenea e Poggio Giache – Villaseta ad Agrigento

 

Sul mux AntennaSicilia (UHF 41) aggiunto DELUXE 139 (LCN 139)

Composizione aggiornata:

Antenna Sicilia (LCN 10)
Telecolor (LCN 12)
Video 3 (LCN 97)
DELUXE 139 (LCN 139)
Sicilia Channel (LCN 290)
Radio Telecolor (LCN 735)

 

Nel mux TCF (VHF 10 – UHF 43) rinominato AM_ in AM HD e spostato il canale sulla LCN 514. La programmazione è in definizione standard.

Con questa modifica si è creato un conflitto di numerazione con AM HD che nel mux AM (UHF 51) ripete AM Sport.

Inoltre aggiunto TCF TERRA (LCN 115 – 647) che trasmette un promo a rotazione.

Attuale composizione:

Rei_TV (LCN 89)
TCF (LCN 113)
TCF TERRA (LCN 115 – 647)
AM HD (LCN 514) [trasmette in SD]
Rei 2_ (LCN 622)
TCF NEWS 24 (LCN 643)

 

Nel mux 7Gold Sicilia 99 (UHF 31), l’emittente GS NEWS 24 ha modificato il proprio logo e si è spostata sulla LCN 94.

Configurazione aggiornata:

TeleJonica (LCN 18)
ACQUA C65 (LCN 65)
Gold 78 (LCN 78 – 616)
Ultima Tv 87 (LCN 87 – 877)
ReiTv C89 (LCN 89)
Che Tv C91 (LCN 91) [trasmette 7GOLD]
GS NEWS 24 (LCN 94)
Siciliauno C219 (LCN 219) [schermo nero]
TeleSiciliaColor R8 (LCN 285)
Gold 78 HD (LCN 578) [trasmette in SD – MPEG-4]
Telerent 7Gold C91 (LCN 642)
SiciliaunoPolis 674 (LCN 674) [schermo nero]
Gold 78 Radio C778 (LCN 778)
Radio Margherita (LCN 795)

DTT. Ad Elemedia torna la voglia di televisione: dalla prima decina di gennaio di nuovo in onda Dee Jay Tv sul 69

Che la decisione di privarsi dello sbocco sul digitale terrestre cedendo le autorizzazioni con i relativi LCN n. 69 (Radio Capital Tv) e 158 (m2o Tv) non fosse stata particolarmente avveduta (per non dire avventata) era apparsa chiaro da subito ai più.

Diverso il caso dell’alienazione dell’autorizzazione per fornitori di servizi di media audiovisivi (FSMA) con l’LCN 9 di Dee Jay Tv, ceduta a Discovery, considerato che essa sottostava ad un’operazione più complessa ed articolata.
Tuttavia, dopo l’esplosione del fenomeno della visual radio sul DTT avvenuta quest’anno (e che vedrà nel 2018 una spinta propulsiva ancora superiore), il management del comparto radiofonico de L’Espresso non poteva più non rilevare l’importanza del presidio televisivo da parte delle radio.
Di qui la volontà di ricomprarsi (ad un prezzo non distante da quello dell’iniziale vendita, pare) il canale 69 ceduto alla GM Comunicazione di Marco e Giovanni Sciscione, società attivissima sul DTT lato FSMA, di cui proprio ieri abbiamo dato conto dell’acquisizione dell’autorizzazione/LCN 63 di LeoVegas.

Raggiunto da questo periodico, Marco Sciscione ha confermato la definizione del deal in data odierna.
Ad aver fatto prendere ora al gruppo GEDI (l’Espresso) una decisione che era comunque nell’aria da tempo sono stati naturalmente i risultati dell’indagine del Tavolo Editori Radio (TER) che hanno premiato le emittenti massicciamente presenti sul DTT, con RTL e Radio Italia in testa, ma anche le decisioni assunte da RAI, da Radio Vaticana e da molti i player locali di saltare sul carro del digitale televisivo.
La stessa RTL ha indirettamente riconosciuto che la sua declinazione tv pesa per oltre 2 milioni di ascolti (2,5, forse) e quindi, Linus & C hanno dovuto prendere atto che sebbene la radiovisione (quanto a modello) non sia una formula condivisa dal gruppo (e non solo da Linus), la presenza sulla televisione digitale terrestre è imprescindibile, se non altro per compensare la progressiva scomparsa dei ricevitori FM nell’indoor e per far fronte all’esigenza di integrare la componente visiva nella comunicazione radiofonica, uniformandola a quanto già avviene sul web ed in particolare sui social.

Ma, da indiscrezioni raccolte, proprio perché non crede nella radiovisione, Linus affiancherà la tv alla radio, senza sovrapporla; in altri termini il canale 69 trasmetterà sì alcuni programmi in symulcasting con FM/IP/DAB+ (quindi in hybrid radio), ma per il resto della giornata veicolerà contenuti distinti, sotto forma di video musicali con una playlist TOP 40, dopo aver verificato attraverso verifiche interne l’appetibilità di questa formula.
nessuna novità invece per quanto riguarda Radio Capital ed m2o, anche se è altamente probabile un ritorno televisivo anche per tali reti. (M.L. per NL)

Aggiornamenti Novembre Mux Sicilia

2 canali sono passati al formato video 16:9; si tratta di:

 Video 3 [(LCN 97)  – mux AntennaSicilia (UHF 41)] e

Sicilia Channel [(LCN 290) – mux AntennaSicilia (UHF 41) Sicilia Channel (UHF 57)]

 

Sul mux AntennaSicilia, inoltre, eliminati GALAXY TV 2 (LCN 170 – 225) e Tesory Channel (LCN 228)

 

Nel mux Teleacras (UHF 29) sono stati eliminati Antenna 7 (LCN 621) ed il suo duplicato identificato Senso Civico (LCN 647).

Composizione aggiornata:

Teleacras (LCN 88)
Studio 98 (LCN 95)
TCF (LCN 113) [schermo nero]
MAGAZE.TV (LCN 871)

Parte della programmazione di Antenna 7 va in onda adesso sull’emittente di Caltanissetta TCS (LCN 116).

 

Sull’intera rete del mux 7Gold Sicilia 77 (UHF 33) è stata inserita SHOP 24 (LCN 254) al posto di MI SPOSO TV (LCN 299).

 

In conclusione, invece, a livello europeo, alla riunione del RSPG (Radio Spectrum Policy Group) tutto sommato sono arrivate buone notizie per l’Italia: nel caso di Malta, sulle proprie frequenze, da tempo non si verificano più interferenze televisive italiane, come confermato da un estratto di questo documento scritto in inglese: https://circabc.europa.eu/sd/a/76e821ae-bdaf-4378-a0bd-0b909818cb37/RSPG17-038final_progress_report_good_offices.pdf