La triste fine di alcune emittenti siciliane

Negli ultimi 2 anni neanche in Sicilia tutte le emittenti locali, sopravvissute al passaggio al digitale terrestre, sono riuscite a proseguire la loro attività.

Elenchiamo di seguito chi ha vissuto sulla propria pelle la chiusura dei battenti.

1) Canale 46 = canale con sede a Palermo, nato nella metà degli anni ’70, con il nome di Tele Sicania. Con l’introduzione del digitale terrestre viene veicolato dal mux TVM – Tele Video Market e contemporaneamente viene lanciata anche la 2′ emittente denominata prima 46 Shopping e poi 46 Channel 1.
A causa della crisi economica, nel Gennaio 2017 la società Canale 46 Srl viene dichiarata fallita dal tribunale di Palermo e il 19 Maggio 2017 terminano pertanto le trasmissioni di Canale 46 e 46 Channel 1.

2) Tele Nova = emittente con sede a Ragusa, da Ottobre 2017 è sparita dai teleschermi siciliani. La pagina Facebook e il sito internet, tuttavia, continuano ad essere costantemente aggiornati.

3) Canali D-Network = le emittenti ammiraglie D1 Television e D2 Channel, appartenenti all’editore catanese Francesco Di Fazio, insieme alle altre lanciate con la sperimentazione del digitale terrestre, tra cui D4 Video Art, D5 Cartoons, ecc. sono scomparse a sorpresa dall’etere siciliano verso la fine del 2017

4) Canale 33 = l’emittente principale del gruppo CTP (Centro Televisivo Palermo) ha spento il proprio segnale ad inizio Febbraio 2018 per effetto della seguente sentenza del Consiglio di Stato. Contemporaneamente hanno chiuso anche Video 2, RADIO JUNIOR TV, Radio Junior, TELEREPORTER, T R S, VIDEO ITALIA 1, 2 e 3 ed il sito web è stato disattivato.

Punto della situazione in campo estero per l’Italia e il suo spettro radiotelevisivo

Analizzando solamente il caso della Sicilia, alla riunione del RSPG (Radio Spectrum Policy Group) del 5 Giugno a Bruxelles l’Italia può ritenersi tutto sommato soddisfatta. Secondo questo documento https://circabc.europa.eu/sd/a/667fce5b-016a-406d-8284-4c5fc6275286/RSPG18-025final_progress_report_crossborder.pdf, infatti, non si sono più registrate interferenze a livello televisivo con
Malta.

Per quanto riguarda la liberazione dei 700 MHz, nell’area collegata alla Sicilia, l’Italia ha richiesto assistenza all’UE per risolvere le problematiche con Tunisia e Libia.

1) TUN: l’Italia ha incontrato la Tunisia diverse volte insieme a Malta, ma non sembra possibile firmare un accordo entro la fine di quest’anno.

Con l’e-mail dell’11 ottobre 2017, la Tunisia ha dichiarato che “l’emittente tunisina ha difficoltà ad accettare un 14 strati nella zona esclusiva e la nostra discussione sarà coerente per trovare un compromesso tra noi”.

La Commissione ha fornito assistenza a Malta e Italia per quanto riguarda i negoziati con la Tunisia, durante la riunione svoltasi a Tunisi il 10 maggio. Pertanto, le discussioni sono ora riprese e i progressi sono previsti alla fine dell’estate.

2) LBY: un incontro bilaterale si è svolto in Italia il 12 febbraio; dopo tale incontro è stato concordato di firmare un Memorandum d’intesa per corrispondenza postale, ma per il momento si sta aspettando la decisione del rappresentante di firma dell’Autorità libica.

Aggiornamenti Maggio Mux Sicilia

Nel mux TGS (UHF 22) è stato inserito TGS HD (LCN 515) che trasmette in definizione standard

Composizione attuale:

TGS (LCN 15)
iTV Italia (LCN 165) [trasmette 165]
TGS HD (LCN 515) [trasmette in SD]
RGS (LCN 715)

Nel mux Telesud 3 (UHF 29) è stato aggiunto RMC101TV (LCN 612)

Configurazione aggiornata:

Tele Radio Sciacca (LCN 19)
Alpa uno (LCN 117)
Telesud Trapani CH 118 (LCN 118)
Televallo (LCN 291)
RMC101TV (LCN 612)
Telesud News (LCN 649)
MARIA VISION (LCN 662)
Televallo baby (LCN 683)

Nel mux TELEVITA (B) (UHF 29), trasmesso da Monte Arcibessi – Chiaramonte Gulfi, sono stati aggiunti TELEVITA (LCN 210), E20SICILIA (LCN 293), e20SICILIAPLUS (LCN 630) e 2 canali a schermo nero senza identificativo e numerazione

Nuova configurazione:

TELEIBLEA (LCN 110)
TELEVITA (LCN 210)
E20SICILIA (LCN 293)
e20SICILIAPLUS (LCN 630)
POLIS TV (LCN 638)

Nei mux Telecolor (UHF 23) e AntennaSicilia (UHF 41) sono stati inseriti Antenna Sicilia HD (LCN 510) e Telecolor HD (LCN 512). Entrambi trasmettono in definizione standard

Queste sono le 2 composizioni del mux Telecolor:

– Versione A:

AntennaSicilia (LCN 10)
Telecolor (LCN 12)
TELE ONE (LCN 19)
Antenna Sicilia HD (LCN 510) [trasmette in SD]
Telecolor HD (LCN 512) [trasmette in SD]
Tele One HD (LCN 519) [trasmette in SD]
GLOBUS Television (LCN 819)
Radio Telecolor (LCN 735)
Radio Video 3 (LCN 738)

– Versione B:

AntennaSicilia (LCN 10)
Telecolor (LCN 12)
TELE ONE (LCN 196)
Antenna Sicilia HD (LCN 510) [trasmette in SD]
Telecolor HD (LCN 512) [trasmette in SD]
Tele One HD (LCN 519) [trasmette in SD]
GLOBUS Television (LCN 819)
Radio Telecolor (LCN 735)
Radio Video 3 (LCN 738)

Questa è la configurazione del mux AntennaSicilia:

Antenna Sicilia (LCN 10)
Telecolor (LCN 12)
Video 3 (LCN 97)
DELUXE 139 (LCN 139)
Sicilia Channel (LCN 290)
Antenna Sicilia HD (LCN 510) [trasmette in SD]
Telecolor HD (LCN 512) [trasmette in SD]
Radio Telecolor (LCN 735)

Nel mux Onda TV (UHF 46) è stato attivato il flusso audio/video di VIDEOSICILIA (LCN 93)

Attuale configurazione:

VIDEO MEDITERRANEO (LCN 11)
ONDATV (LCN 85)
CTS (LCN 90)
Televideo Agrigento (LCN 92)
VIDEOSICILIA (LCN 93)
ONDATV Giovani (LCN 618)

Nel mux 7Gold Sicilia 99 (UHF 31) GS NEWS 24 (LCN 95) ha ripristinato il vecchio logo di stazione

È stato spento il mux 7Gold Sicilia 88 versione Agrigento (UHF 39) e contemporaneamente riacceso nella mattinata di Venerdì 25 Maggio il mux TV EUROPA (UHF 53) dal ripetitore di Contrada Bastianella – Canicattì (Agrigento)

Fonte: TV EUROPA migliora il segnale. Come vedere il canale.

Dalla pagina Facebook dell’emittente

Nel mux Video Regione (UHF 34) è stato eliminato VIDEOFARO Channel (LCN 879)

Attuale composizione:

Video Regione (LCN 16)
TELECAMPIONE (LCN 75)
Agrigento TV (LCN 96)
LA2 (LCN 98)
ARTE MODA (LCN 168) [Trasmette TELE MODA]
TELE DONNA (LCN 169) [Trasmette LA 9]
BLU TV (LCN 216)
PAROLE DI VITA (LCN 245)
Video Regione TG24 (LCN 608)
BLU TV TG24 (LCN 636)
RVS TG24 (LCN 671)
Video Regione Sicilia (LCN 697)
Tele Pegaso (LCN 812)
Bella TV (LCN 814)